martedì 9 marzo 2010

Un cavallo...sulla spiaggia?

Due settimane fa la polpetta è rimasta a casa mia per qualche giorno.
Domenica mattina, mentre aspettavamo che si cuocesse il pane, siamo andati a fare un giro e ci siamo diretti verso la spiaggia.
Arrivati alla fine di una passerella, che qualche bagnino gentile ha pensato di lasciare, la Polpetta mia ha ricordato di girare il passeggino per evitare di "arenarci" entrambi sulla sabbia morbida: "Girra, girra!" :-)
Arrivati al bagnasciuga è stato subito contento di vedere l'acqua del mare che si avvicinava a noi ma non abbastanza da bagnarci, lui però era preoccupato e diceva "Ahhhh, arriva mare!" :-)
Abbiamo passeggiato per poco perché dato era freddo ed arrivava molto vento dal mare ho deciso di tornare a casa. La Polpetta naturalmente non era d'accordo ma è bastato ricordargli che c'era il pane caldo a casa che ci aspettava per convincerlo subito. Eh eh eh, trucchi da genitore scaltro!
Mentre tornavamo indietro ho notato delle orme che all'andata erano passate inosservate, orme a forma di ferro di cavallo!
Mi sono voltato qua e la ma di un cavallo nemmeno l'ombra, eppure le orme erano quelle degli zoccoli di un cavallo! Si si, proprio le orme di quel bellissimo equino!
Ho detto subito alla Polpetta di guardare quelle orme e che erano di un cavallo e lui per tutta risposta "Callo? Dov'è callo???" e si è girato prima a destra e poi a sinistra, di nuovo a destra e poi a sinistra e non vedendo nulla mi ha risposto "Non c'è callo!": me lo sarei consumato di baci!
Gli ho spiegato che il "Callo" era passato prima che arrivassimo noi ma erano rimaste le sue orme.
Avendo dimenticato a casa la macchina fotografica ho dovuto ripiegare sulla fotocamera del cellulare e da quello che era apparso sul display ero convinto che fossero venute delle foto pessime. Oggi invece ci ho riguardato e devo dire che non sono venute per nulla male.
Bene così potrò farle stampare da Mamma Claudia e regalarle alla Polpetta come ricordo di quella passeggiatina sul mare!

Nessun commento:

Posta un commento