lunedì 29 marzo 2010

Fingerò di non pensarti

«Fingerò di non pensarti mentre fingi di non voler più me».
Così recita il ritornello di una canzone dei La fame di Camilla, "Buio e luce".
Sembra che questo Sanremo 2010 lo abbiano messo in piedi appositamente per me, oltre a questa canzone ce ne sono altre che parlano della mia situazione sentimentale.
"Buio e luce" però ha catturato il mio orecchio tanto da aggiungerla nella playlist del Mix Pod ed è tutto oggi (domenica) che l'ascolto, soprattutto dopo aver letto un sms che mi ha fatto molto male, un male così forte che si è propagato allo stomaco tanto da costringermi a stare a letto e a non pranzare.
Fortunatamente i lavori di casa mi hanno distratto abbastanza ed in serata sono riuscito a cucinare e a mangiare, una cena molto anomala data la pietanza principale: crepes di castagne.
Ho seguito una ricetta riportata sulla busta della farina di castagne con l'aggiunta di 100 ml di latte (la consistenza della pastella non mi convinceva) ed il risultato sono state cinque crepes molto profumate ed invitanti!
Due le ho innaffiate con dello sciroppo d'acero ed una è rimasta al naturale, senza aggiungere nulla. Le altre due le ho lasciate per la Polpetta, domani le darò a mamma Claudia (l'avevo chiamata in un altro modo ma a lei non piaceva ed ho dovuto cambiare...).
Spero che gli piacciano, adora i dolci ma non sono sicuro che le crepes lo conquisteranno al primo colpo.
Adesso vado a dormire, sono rimasto alzato fino a tardi per evitare di diventare, in attesa del sonno, ostaggio di infelici e cattivi pensieri.
Ogni tanto mi manca un interruttore da poter mettere sulla posizione OFF e spegnere per sempre questa (mia) triste esistenza.
Buonanotte
Sergio
PS Scusate lo sfogo, domani sera, se sono dell'umore adatto, riporto la ricetta delle crepes alla castagna.

2 commenti:

  1. ...ma certo che gli piaceranno le tue crepes!! da come le descrivi sembrano molto invitanti!!
    sarebbe bello avere il bottone off, ma anche troppo semplice...
    vedrai che queste giornate sempre più piene di luce saranno d'aiuto.

    e la ricetta la vogliamo!!

    RispondiElimina
  2. Grazie Maggie per il sostegno ma ho avuto notizia da mamma Claudia che la Polpetta non ha gradito le crepes, ne con la nutella ne con lo zucchero.
    Vuol dire che gli preparerò altre cose.
    L'estate dovrebbe aiutare, con la luce ed il caldo potrò finire il mobile per la lavatrice!
    Adesso scrivo il post sulla ricetta delle crepes, doppio slurp!

    RispondiElimina