domenica 21 marzo 2010

Diamoci un taglio

Oggi ho deciso di darci un taglio!
Infatti ho preso il taglia capelli e mi sono tagliato i capelli cortissimi: sembro un kiwi.
Forse ho voluto assomigliargli perché mi piace molto come frutto? Secondo me è stato un raptus di ordinaria follia che mi ha portato ad avere la fisionomia di Bruce Willis nell'ultimo Die hard o di Vin Diesel in XXX. Forse sto esagerando, al massimo posso ricordare Super Mario Bros, eh eh eh.
Fatto sta che con una bella camicia, un jeans ed il giubbotto di pelle nera sono andato in giro a fare shopping: adoro l'odore della pelle ed il suo rumore caratteristico per ogni piega.
Sono stato generoso con la carta di credito e mi sono limitato a spendere poco meno di 400€, tutto abbigliamento tranne due cosine: un guscio protettivo in silicone per cellulare ed un caricabatteria per cellulare da auto.
Il primo è per me, dato che ho il nuovo Samsung S3650 Corby (adoro questo telefono!!!), mentre il secondo è per mia sorella che ha rotto il carica batteria da auto per il navigatore satellitare.
Per chi fosse interessato e possiede un Nuvi 250 sabbia che vanno benissimo i caricabatteria da auto e da rete per il cellulare Motorola V1075, che usa una semplice porta mini-usb.
Dopo un pomeriggio passato a provare magliette, felpe, camicie, pantaloni e jeans sono andato a trovare la mia adorata Polpetta.
Lui si stava lavando nella vasca da bagno dato che nel pomeriggio si era "rotolato nella sabbia", a detta della mamma. Così mentre lei preparava la loro cena io ho giocato con l'acqua con la Polpetta e poi l'ho asciugato tutto, capelli compresi, e vestito. Ci divertiamo un sacco a fare i giochi con l'acqua, riesco sempre a trovare qualche cosa di nuovo da fare a cui lui si interessa subito: la mia è una Polpetta curiosa, una Scimmietta polpettosa, o una Polpetta scimmiettosa??? Va be, non importa, l'importante è che ci siamo divertiti un sacco. Dopo la fase di asciugatura e di vestizione abbiamo giocato un po' con i treni (lui adora "Tomasse"), con i numeri e per finire con l'altro mio cellulare.
C'è un gioco carino in cui bisogna spostare delle gemme ed alla Polpetta piace tantissimo, il problema è che lui vorrebbe seguire le sue regole, per non dire che vorrebbe barare :-). Penso di essere riuscito solo a fargli capire che tutte le gemme quadrate e rosse vanno messe vicino ma c'è tempo per imparare meglio.
Mi ha fatto piacere quando, dopo esserci sdraiati per vedere entrambi lo schermo del cellulare, lui è voluto tornare a sedersi sulle mie gambe incrociate per giocare insieme. La mia Polpetta mi vuole molto bene ed io voglio un mondo di bene a lui!
Per cena c'era la pizza ed è stato un vero piacere vederlo mangiare, ancora oggi ogni tanto avrei voglia di mordicchiarlo un po', è così morbida la Polpetta! :-)
Dopo cena ci siamo salutati (sigh sigh) e sono tornato a casa, ho messo a posto tutto ciò che ho comprato (era molta roba...), ho visto un po' di tv ed ho steso i panni. L'unica cosa rimasta da fare è lavare il pavimento, che grida vendetta, ma lo farò domani, ora sono proprio distrutto. E' vero che lo shopping stanca, è estenuante!
E così la mia domenica si conclude così, con questo post: ora il mio lettone mi attende, sento già che mi chiama... :-)
Notte a tutti.
Sergeppetto

Nessun commento:

Posta un commento